Rocco Papaleo – Villa Faraldi

Home/Eventi/Rocco Papaleo – Villa Faraldi

Rocco Papaleo – Villa Faraldi

 

Rocco Papaleo alla 28^ Edizione Festival Internazionale di Villa Faraldi – 1^ Serata Villa Faraldi

E’ stato per me un onore quando il sindaco di Villa Faraldi, Corrado Elena, mi ha proposto di presentare la 28^ edizione del “Festival Internazionale di Villa Faraldi“. Ho accettato con entusiasmo e tanta emozione a questa proposta. La serata inaugurale il 16/07/2011 ha avuto come ospite Rocco Papaleo, regista, attore, cantante premiato con due nastri d’Argento ed un David di Donatello per il suo film “Basilicata Coast to Coast”.

Papaleo si è dimostrato un grande interprete in grado di catturare l’attenzione di tutti i presenti allo spettacolo. Ma con sorpresa ho scoperto un uomo gentile e affabile che ha saputo mettermi a mio agio con simpatia e semplicità. A fine serata mi ha ringraziata per il mio lavoro complimentandosi per la mia presentazione. Ho apprezzato molto la sua disponibilità che ha dimostrato a coloro che gli si sono avvicinati facendo trapelare, così, uno dei valori fondamentali per un uomo: l’umiltà. Un grande interprete e, soprattutto un grande uomo.

Share
2019-03-24T13:44:34+00:00 Luglio 16th, 2011|Eventi|0 Comments

download free uapkmod,action game apk mod, android apps apk mod


Fatal error: Uncaught exception 'wfWAFStorageFileException' with message 'Unable to verify temporary file contents for atomic writing.' in /home/w40638/domains/beatricebaratto.it/public_html/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php:47 Stack trace: #0 /home/w40638/domains/beatricebaratto.it/public_html/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php(650): wfWAFStorageFile::atomicFilePutContents('/home/w40638/do...', '<?php exit('Acc...') #1 [internal function]: wfWAFStorageFile->saveConfig('synced') #2 {main} thrown in /home/w40638/domains/beatricebaratto.it/public_html/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php on line 47